25 GenL’ipocrisia dei politici e dei giornalisti

I giudici non si inventano le leggi, magari le intepretano, ma soprattutto il loro compito, e il loro lavoro, è quello di applicarle. E questo fanno! Se in qualche codicillo è previsto che anche per il reato di stupro siano previsti gli arresti domiciliari, e un bravo avvocato trova il modo di costringere il giudice a farlo applicare… perchè incolpare il giudice?!? Sono indignato per il comportamento dei politici e dei giornalisti… prendetevela con chi ha scritto le leggi, on con chi deve applicarle! Costruisco una macchina senza il volante… e poi vado ad accusare il pilota se non è riuscito a inboccare la curva?!? Siamo proprio allo sfascio, ogni scusa è buona per incolpare qualcuno di colpe non sue, per creare casi, ma mai si riesca a sentire un “mea culpa”. 3000 soldati nelle città italine, dopo un mese articoloni per raccontare la nuova sicurezza… qualche scippatore fermato in più e sembrava che tutti i malviventi avessero deciso di cambiare vita. E invece ora, i nostri politici, si dimenticano delle grandi dichiarazioni di giubilo dei mesi passati e si accorgono che servono almeno 30.000 soldati per dare più sicurezza ai cittadini! Sono preoccupato, a Spello, per il Corpus Domini, c’è l’Infiorata, tante persone per le vie della cittadina, davanti alle Chiese, chissà se intervverrà la Polizia a sgombrare tutte quelle persone che manifesteranno davanti a luoghi di culto?!?

No comments

Place your comment

You must be logged in to post a comment.

Vai alla barra degli strumenti