29 AgoChi è questa volta il truffatore?

Come degna conclusione della vicenda Alitalia (ricorderei a Berlusconi che il tutto va avanti da almeno 15 anni, anni in cui è stato più volte Presidente del Consiglio) si sta pensando di utilizzare parte dei soldi recuperati dai famosi “conti dormienti” per tutelare i tanti piccoli azionisti Alitalia che rischiano di veder svanire in fumo le loro azioni. Questo fondo costituito dai “conti dormienti” è stato fin dall’inzio pubblicizzato come il fondo per risarcire gli azionisti truffati dai fallimenti di Parmalat, Cirio, etc etc… anche gli azionisti Alitalia si devono considerare nella stessa situazione? E chi è il truffatore questa volta? 🙂

No comments

Place your comment

You must be logged in to post a comment.

Vai alla barra degli strumenti